Teneri pensieri

Amore , sole , piccole mani, i tuoi occhi, il risveglio nel silenzio di casa con i miei ricordi….. Ho visto piccole fessure nel tuo animo riempirsi di gocce, tiepide lacrime cadute dai miei occhi. Sei nato nel mio sorriso, la tua pelle era distesa….quel contatto che non si dimentica

…Parole di ghiaccio, quelle nascoste dietro un’assenza, la rabbia tra le parole, pensieri nel mare, il cielo ci avvolge

…Come in una favola…..io e voi piccoli figli miei voliamo liberi lontano, ci teniamo stretti nell’aria, nessuno ci dividerà più ,un amore che non confini

…Buonanotte ai vostri occhi, al vuoto della notte, alla nostra lontananza . Non credo alla felicità’ della solitudine ma alle nostre mani unite , alla gioia di parlare insieme, di saperci uniti senza doverlo dire, buonanotte piccoli miei

…Questo sole che taglia i muri delle case arriva fino alla mia pelle, un piccolo sollievo ai ricordi, voi da lontano sentite le mie mani tra i capelli, un gesto invisibile

…Oggi ascolto la musica che riempie ogni angolo dei miei passi, seguo le orme di ragazzi lontani , loro possono avere bisogno di me, le parole della canzone sono il mio modo per rassicurarli. Ci sarò’ sempre

…La notte e’ buia, profonda, il cuore batte forte. Voci di bimbi, pianti, parole. Un ‘attesa nella pazienza di un sospiro, le mie dita accarezzano le tue guance lisce

…Questa lunga autostrada verso il fondo del cuore affonda come una lama, geme il cuore solitario ,raccolgo i baci dimenticati

…Ora torno a casa nella città’ delle antiche speranze, i chilometri si allungano con la stanchezza, ho conosciuto un ragazzo con lo sguardo di un bimbo, la sua mamma e’ in cielo , per averla vicino rinuncia a diventare uomo

…Occhi di bambina spauriti , sguardo severo, mute domande di piccoli sogni , desideri tra le bambole e le carezze tiepide di una madre assente

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *